Benvenuti - l'obiettivo principale di questo blog è darvi utili informazioni e gioia

Benvenuti - l'obiettivo principale di questo blog è darvi utili informazioni e gioia
NOTA IMPORTANTE: E’ possibile ripubblicare qualsiasi articolo nelle vostre pagine web, nelle vostre newsletter, nei vostri e-book o in altre vostre pubblicazioni soltanto assicurandovi che l' articolo sia riprodotto, anche parzialmente, senza alcuna modifica, includendo il nome dell’autore e il link website. Grazie

Seguimi su Google Plus

La mia foto

www.gabrielabalaj.com SCRIVIMI ATTRAVERSO IL MODULO NEL SITO OPPURE MAIL A gabrielabalaj@libero.it GRAZIE

Autrice di 6 libri tra cui "Aura.Autobiografia di una Sacerdotessa", "Fiamme Gemelle"e vari e-book

Autrice di 6 libri tra cui "Aura.Autobiografia di una Sacerdotessa", "Fiamme Gemelle"e vari e-book
CLICCA SOPRA LA FOTO PER ACQUISTARE I LIBRI

Stà Zitto, Smettila di Lamentarti e Datti una Mossa

“Alla fine della giornata, cosa conta davvero?”.
La mia risposta: “Non molto. Davvero, non molto conta. Alla fine della giornata, se hai sorriso più di quanto ti sei accigliato, se hai riso più di quanto hai pianto, detto alla tua famiglia e ai tuoi amici che li ami, e ti sei divertito parecchio facendo quello che fai per vivere, allora è stata una buona giornata. Vai a letto e ringrazia.

Se hai commesso un errore, non perdere tempo a flagellarti. Assumersi la responsabilità, non significa continuare a ripeterti quanto sei stupido. Renditi conto invece che hai fatto certe scelte 
che ti hanno portato a essere dove sei ora. Tutto quello che devi fare è esaminare quelle scelte, e farne di nuove per trovarti da qualche altra parte.

Invece di focalizzarti su quanto tempo hai, o non hai, o ti serve, inizia a focalizzarti su quali sono le tue priorità. Il problema non è mai una mancanza di tempo; il problema sono priorità definite malamente. Quando hai stabilito la cosa più importante al mondo da fare, allora il tempo si prenderà cura di se stesso.

Stai leggendo questo libro perché non c’è nient’altro che potresti fare?
No. Lo stai leggendo perché è una priorità per te.


In qualsiasi relazione, devi mantenere l’individualità. Molte relazioni privano le persone della loro individualità. Si prendono due persone e si fanno diventare un’unica entità. Le relazioni ci costringono nel ruolo di essere due metà, invece che due interi che s’incontrano e si godono la loro interezza. Quando entriamo in una relazione con un’altra persona, diventiamo una coppia.

Il matrimonio crea una bramosia di possesso. Il certificato di matrimonio non è un atto di vendita: non è
neanche un contratto d’affi tto. Invece, alcune persone guardano al matrimonio come un certifi cato di proprietà, che in sostanza dice “è mio e posso farci qualsiasi cosa”. Legalmente hai ragione. Puoi fare qualunque cosa tu voglia con la tua relazione perché è tua. È come comprarsi una casa: puoi comprarla, non pulirla mai, non spruzzare mai lo spray contro le formiche, non verniciarla mai, non portare mai fuori la spazzatura e lasciare che rimanga in cucina finché puzza e attira gli insetti. È tua…

I bambini non traggono mai beneficio dall’essere cresciuti in una casa mandata avanti da un matrimonio dove l’amore è assente. In quelle situazioni, i genitori costituiscono per i loro bambini solo un esempio di una casa priva di amore da usare come modello. Più tardi si meraviglieranno del perché i loro figli abbiano dei matrimoni che fanno schifo, e chiederanno a loro stessi sospirando “Dove ho sbagliato?”. Dove hai sbagliato? Gli hai dato un cattivo esempio da seguire come modello di ruolo.

Tratti da Stà Zitto, Smettila di Lamentarti e Datti una Mossa - Larry Winget

Guarda il trailer e la presentazione del libro:
su mylifestore.it


Nessun commento:

Articoli interessanti

Aura. Autobiografia di una Sacerdotessa

Aura. Autobiografia di una Sacerdotessa
Richiedi la tua copia con dedica manda una e-mail all'autrice gabrielabalaj@libero.it

Aura OM

Aura OM
Home Fragrance by Gabriela Balaj
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Facebook