Benvenuti - l'obiettivo principale di questo blog è darvi utili informazioni e gioia

Benvenuti - l'obiettivo principale di questo blog è darvi utili informazioni e gioia
NOTA IMPORTANTE: E’ possibile ripubblicare qualsiasi articolo nelle vostre pagine web, nelle vostre newsletter, nei vostri e-book o in altre vostre pubblicazioni soltanto assicurandovi che l' articolo sia riprodotto, anche parzialmente, senza alcuna modifica, includendo il nome dell’autore e il link website. Grazie

Seguimi su Google Plus

La mia foto

www.gabrielabalaj.com SCRIVIMI ATTRAVERSO IL MODULO NEL SITO OPPURE MAIL A gabrielabalaj@libero.it GRAZIE

Autrice di 6 libri tra cui "Aura.Autobiografia di una Sacerdotessa", "Fiamme Gemelle"e vari e-book

Autrice di 6 libri tra cui "Aura.Autobiografia di una Sacerdotessa", "Fiamme Gemelle"e vari e-book
CLICCA SOPRA LA FOTO PER ACQUISTARE I LIBRI

Scala vibrazionale

© COPYRIGHT

La moderna dietologia si basa sul calcolo delle calorie degli alimenti, senza prendere in considerazione la frequenza vibrazionale emessa dagli stessi, che costituisce invece un fattore di fondamentale importanza.

In questo modo ci troviamo ad assumere spesso alimenti morti, il cosiddetto cibo spazzatura, ricco di calorie ma povero di ogni informazione utile per la vita.André Simoneton, ingegnere elettronico francese, dimostrò nella prima metà del ‘900, che le radiazioni emesse da un organismo sano si aggirano sui 6500 Angstroms (esattamente tra 6250 e 7000), mentre sono più basse nell’organismo malato. Le frequenze della vita vibrano quindi nello spettro del Visibile e Infrarosso da 4000 a 7000 A.
L’ing. André Simoneton spese ben 20 anni facendo ricerche sull’effetto che gli alimenti possono avere sul corpo umano. Poiché tutto ciò che vive emette radiazioni, egli si chiese quali radiazioni lo indebolissero e quali lo fortificassero. Per portare avanti le sue ricerche usò un contatore Geiger, una camera ionizzante di Wilson e il Biometro di Bovis, che è graduato in Angstrom, e può misurare anche le onde che sono lunghe solo un decimilionesimo di millimetro.
Con tali strumenti fu in grado di stabilire che ogni essere umano emette delle radiazioni attorno ai 6200/7000 Angstrom (questa lunghezza d’onda corrisponde al colore rosso dello spettro solare). Constatò anche che al di sotto dei 6500 Angstrom l’organismo non può più mantenersi in buona salute e compare la malattia.
Per mantenersi con vibrazioni ad una lunghezza d’onda superiore ai 6500 Angstrom (verso l’infrarosso) il nostro organismo deve continuamente adattarsi all’influenza di ogni specie di radiazioni, siano esse dovute a: pensieri, emozioni, alimentazione, medicamenti, radiazioni cosmiche, solari, terrestri, ecc. Un ruolo assai importante, per il mantenimento della buona salute, viene pertanto rivestito dagli alimenti, dalle bevande, dal modo di vita e dall’ambiente in cui si vive.

Prove di laboratorio, hanno dimostrato che gli alimenti sintetici, pur fornendo un’alimentazione equilibrata dal punto di vista qualitativo e calorico, non sono sufficienti a fornire uno sviluppo normale. Questo significa che oltre ai consueti elementi (proteine, carboidrati, ecc.) gli alimenti devono anche possedere delle “vibrazioni energetiche”, capace di mantenere la vita. Una volta fatte queste considerazioni, l’Ing. Simoneton controllò un gran numero di alimenti che suddivise in 4 grandi categorie riportate qui sotto.

Le qualità vibrazionali e vitali dei cibi:

1) Gli alimenti superiori, con vibrazioni sopra i 6500 Angstrom:
– Tutta la frutta fresca ben matura e relativi succhi (fatti in casa e subito ingeriti).
– Quasi tutti gli ortaggi ed i legumi crudi o cotti con temperatura non superiore ai 70 gradi. Il grano, i farinacei, la farina ed il pane integrale; i dolci fatti in casa.
– Tutta la frutta oleaginosa ed i loro oli essenziali, le olive, le mandorle, i pinoli, le noci, i semi di girasole, le nocciole, la noce di cocco e la soia,
– Il burro freschissimo di giornata, i formaggi non fermentati, la crema del latte e le uova di giornata.
2) Gli alimenti d’appoggio, con vibrazioni da 6500 a 3000 Angstrom:
– Il latte fresco appena munto, il burro normale, le uova non di giornata, il miele, lo zucchero di canna, il vino, l’olio di arachidi e le verdure scottate in acqua bollente.
3) Gli alimenti inferiori, con vibrazioni dai 3000 Angstrom in giù:
– La carne cotta, i salumi, le uova dopo il 15 giorno, il latte bollito, il te, il caffè, le marmellate, il cioccolato, il pane bianco, tutti i formaggi fermentati. Questi alimenti sono quasi tutti proteici, e basta una piccolissima deficienza del fegato o dell’apparato digerente, affinché diventino intollerabili per l’organismo.
4) Gli alimenti morti, senza alcuna vibrazione:
– Le conserve alimentari, le margarine, tutti i prodotti di pasticceria ed i dolci fatti con farina raffinata, i prodotti industriali in genere, i liquori e gli alcoolici, lo zucchero raffinato (bianco).
Anche la freschezza degli alimenti è un fattore di primaria importanza. Alcuni procedimenti, che normalmente vengono usati in cucina, alterano o distruggono alcune qualità dei nostri cibi, un esempio ce lo forniscono le pentole a pressione e la cottura in acqua bollente. I cibi cucinati a vapore conservano invece parte delle loro proprietà. Gli alimenti conservati mediante la “pastorizzazione”, non contengono quasi più nulla delle loro qualità vibrazionali (irradianti); mentre quando sono trattati con processi disidratanti (per esempio la liofilizzazione) le conservano in gran parte.
Tutti i cibi che hanno un elevato potere vitaminico hanno ottime vibrazioni e possono essere classificati come “eccellenti”. Questi alimenti potrebbero essere sufficienti al mantenimento della vita se assunti con un’alimentazione “vegetariana intelligente”, cosa che non sempre accade tra i vegetariani che sovente presentano evidenti squilibri nutrizionali.
Alimenti superiori Fra gli alimenti superiori i frutti maturi hanno tutti una lunghezza d’onda tra gli 8000 ed i 10.000 Angstrom. Le loro vibrazioni vengono liberate nello stomaco, dando una sensazione di benessere. Affinché le mucose ne traggano il maggior profitto è opportuno mangiare la frutta a digiuno, cioè al mattino o nel tardo pomeriggio. Non mangiate la frutta non matura, poiché le sue vibrazioni non sono valide per l’organismo; lo prova il fatto che sono di difficile digestione. Quanto detto per la frutta è valido anche per le verdure, per esempio la barbabietola, la carota e il ramolaccio quando sono maturi misurano dai 7000 agli 8000 Angstrom. La stessa rilevazione si ottiene dai legumi freschi e maturi (fagioli, fave, piselli, lenticchie).Questi, però, una volta essiccati, già dopo qualche settimana presentano una debole radiazione che scompare nel giro di qualche mese; ecco perché spesso sono indigesti.
Vibrazione dei cibi cotti o crudi
A sinistra si può vedere la frequenza vibrazionale dei cibi cotti, a destra quella più elevata dei cibi crudi.
La possibilità vibratoria degli alimenti non resiste oltre i 70° Celsius, infatti qualsiasi cottura che superi questi valori rende il cibo povero di elementi vitali. L’unica eccezione è la patata, che una volta cotta al forno o nell’acqua presenta ancora circa 6500 Angstrom. Il miglior modo di mangiare le insalate è quello di prepararle con molte qualità di verdure, ad esempio lattuga, carciofi, asparagi, carote, olive, barbabietole, cipolle, ecc. Gli spinaci, i carciofi, le zucchine ed i funghi possono essere consumati anche crudi tagliati a fettine. Queste mescolanze, se condite con olio extra vergine di oliva, forniscono ottime vibrazioni che vanno da 8000 a 11.000 Angstrom. Anche i funghi sono molto importanti in quanto emettono onde di 8500 Angstrom.
Simoneton, ha rilevato che i prodotti vegetali venduti normalmente nelle città hanno già perduto da un terzo alla metà delle vibrazioni utili al corpo umano. Se a tutto ciò si aggiunge la cottura per bollitura, in essi non rimane più nulla di valido. Qualcuno ha osservato che le verdure gonfiano lo stomaco: ciò è vero solamente quando si mangiano quelle con vibrazioni inadeguate; di quelle cotte nell’acqua, ad esempio, rimane solo la cellulosa.
La base del nutrimento dell’uomo, ovvero il grano, occupa una posizione importante nella scala delle vibrazioni, cioè 8500 Angstrom. Un piatto contenente grano (chicco o grano spezzato, non farina) ha una vibrazione di 9000 o 10.000 Angstrom. Il grano germogliato rappresenta un alimento perfetto con vibrazioni molto energetiche, tra gli 8000 ed i 10.000 Angstrom, ed è anche possibile mescolarlo con altri cereali (farro, miglio, avena, ecc) preparando piatti assai gustosi. La pasta fatta in casa, cioè fresca, ha una radiazione uguale a quella del grano, mentre in quella seccata venduta in commercio le radiazioni sono quasi nulle.
Gli oli hanno all’incirca le stesse vibrazioni del frutto da cui provengono e sono uno dei cibi che conserva più a lungo le vibrazioni iniziali. L’olio extravergine di oliva spremuto a freddo, ad esempio, misura mediamente 8500 Angstrom e, dopo 6 anni, arriva a circa 7500 Angstrom. Attenzione invece agli oli estratti con solventi dalle sanse, poiché non contengono più alcuna vibrazione. Sembra che nell’antichità il piatto principale fosse pane integrale o semi integrale di farro intriso in olio di oliva.
Gli studi del Simoneton hanno dimostrato che il latte vaccino non è un alimento adatto per la salute dell’uomo. Alla mungitura presenta 6500 Angstrom; dopo 6 ore 6000; dopo 14 ore 5000; dopo 18 ore 4000; dopo 48 ore 2000; dopo 56 ore 1000, e dopo la pastorizzazione quasi zero Angstrom. Il burro perde di giorno in giorno la sua vibrazione, e dopo 40 giorni non ne ha più del tutto, tuttavia la conservazione in frigorifero rallenta questo processo. Le uova appena deposte danno 6500 Angstrom, sono perciò identiche alle vibrazioni di una persona sana, la polvere d’uovo, invece, non contiene più nulla.
Da ciò deriva il consiglio di utilizzare prodotti integrali non raffinati dall’industria, la quale toglie al prodotto appena colto la parte migliore, che poi viene elaborata e venduta nelle farmacie a prezzi vertiginosi (vedi il germe di grano o la crusca). Ricordate che la Natura produce tutto ciò di cui avete bisogno.
Infine in certi casi può essere benefica una punta di cucchiaino di Cloruro di Magnesio sciolto in mezzo bicchiere di acqua da bere al mattino a digiuno. Questo sale è contenuto in notevole quantità nel sale marino integrale, è un ottimo rinforzante del sistema immunitario e tonico del sistema nervoso e muscolare. È adatto in tutte le malattie cosiddette infettive in quanto aumenta notevolmente la potenza fagocitaria dei globuli bianchi.

I vegetali frondosi:

Fra le scoperte più importanti, emerse dalle ricerche del Dott. Wilson, sono da annoverare i grandi benefici ottenibili dalle fronde dei vegetali. Tali vegetali, oltre a possedere un altissimo livello di energia, sono gli unici alimenti in grado di bilanciare in modo soddisfacente i pasti a base di proteine, facendo in modo che il corpo possa assimilare le medesime senza dover attingere alle energie di riserva. Le misurazioni fatte hanno mostrato come le foglie dei vegetali abbiano un valore energetico maggiore di quello dello stelo e delle radici, e ciò è dovuto al fatto che le fronde sono più interessate dai raggi del sole. Barbabietola rossa, sedano, lattuga, indivia, rapa, carota ed erba medica offrono le foglie più cariche di energia.
I microbi e gli altri microrganismi portatori di malattie irradiano la loro forza vitale a frequenze molto più basse delle nostre. Si ritiene che gli esseri umani possano essere coinvolti negativamente da queste forme di vita primitive, solo e unicamente se le loro energie vitali cadono a livelli molto bassi. In conclusione si può dire che il nostro tasso vibrazionale scende in conseguenza dell’abuso di droghe e alcool, del fumo, della sedentarietà, e del consumo regolare di cibi quasi morti o privi di minerali. - Fonte
_______________________________________________

 Le emozioni di AMORE o di PAURA creano tutta la gamma dei sentimenti umani.
AL DI LA’ dei sentimenti tipici esiste una capacità di sentire a PELLE;  è IL POTERE DI CIO’ CHE MOLTI CHIAMANO SEMPLICEMENTE – LE VIBRAZIONI DELLA VERITA’ CORPOREA, O DELLA RISONANZA CORPOREA, 
per sapere di più leggi l'intero articolo L'ottavo chakra rivelato al mondo


Chi si ritrova negli insegnamenti di maestri spirituali dell'antica tradizione indiana come Paramhansa Yogananda non si definisce quasi mai un "guerriero spirituale” , anzi evita le definizioni di ogni tipo. E francamente non capisco perchè tutta questa moda e fretta di credersi esseri diversi dagli umani. La rabbia o qualche dose di frustrazione sono stati d’animo che esistono in ogni uno di noi, in dosi e quantità diverse. Questo non è un motivo valido per sentirsi combattenti o guerrieri. Secondo me, è presunzione proveniente dall’ ego, che in qualche modo vuole sentirsi superiore, quella di certa gente che si auto definisce anima proveniente da altri pianeti, senza avere per altro una prova in merito. Anche io da piccola mi guardavo Star Trek e ho letto dei libri di fantascienza ma non credo che basta per autodefinirmi non umana. 

Ho sempre evitato di leggere gli oroscopi, le informazioni vaghe e i libri di “canalizzazioni”. Perché? Perché tante delle cose che dicono sono false, creano paure, inutili aspettative, caos, confusione e illusioni nella gente. Se facciamo caso, sono semplicemente delle info sul generale, non danno mai una certezza. Se prendete e analizzate un testo attentamente scoprirete che usano molto il condizionale ed il futuro, usano termini del genere: “presto accadrà”, “se…molte cose cambierebbero”, “ci auguriamo” e cosi via. Non danno mai elementi per verificare il messaggio e spesso coloro che dicono di canalizzare si nascondono dietro a nomi di arcangeli per mettere solo paure o speranze infondate.

Dal 2000 tengo nella mia mente una frase di Buddha che dice “due cose devi evitare nella vita: la speranza e la paura”. Ora chi vuole capire, capisca. Bisogna stare coi piedi per terra, notizie di canalizzazioni con "presto arriveranno importanti cambiamenti..." girano in rete da anni, è ovvio che ogni anno è diverso dall’altro quindi ci sono i cambiamenti “naturali”. Ma, siccome per sino i maestri spirituali incarnandosi sulla Terra hanno dovuto acquisire le loro conoscenze tramite altri maestri… Riflettiamo bene. A voi le conclusioni.
© Gαbriєℓα Bαℓαj 2014

"Milioni di persone soffrono: vogliono essere amate ma non sanno come amare. E l'amore non può esistere come monologo; è un dialogo, un dialogo pieno di armonia." Osho
Nel feng shui uno dei principi fondamentali è riconoscere, calcolare il tipo di energia che un determinato luogo possiede. Se si deve scegliere il terreno adatto per una nuova costruzione, l’esperto di feng shui ritiene importantissimo risalire alle più remote info che riguardano quel posto. Una delle questioni importantissime è capire se su quel terreno ci sono fonti di qualche versamento di sangue attraverso qualche antica battaglia o qualche altra forma di violenza per esempio legata ai rituali di magia nera. Pensate che i luoghi possiedono vibrazioni collegate alle emozioni che si sono impregnate e che non si cancellano dal tempo come potremmo pensare.
Le teorie del feng shui ci insegnano di evitare costantemente di far entrare nella nostra mente e nella nostra vita certe vibrazioni come quelle che scatenano la paura, la rabbia, la tristezza, la bassa autostima ecc. Pensate che Lillian Too, scrittrice di fama mondiale di feng shui, non apre alla mattina la Tv se non sia sintonizzata sul canale dove sa che non ci saranno immagini brutte, per non inquinare dice lei l’intera giornata. Per questo motivo è essenziale evitare di riempirci la mente con film e documentari che mostrano scene crudeli, battaglie, violenze, e cosi via (per altro film bellissimi, per carità, anche di altissimo livello, ma che portano un’immensa valenza negativa nella vita di chi li guarda abitualmente e non solo nella loro vita). Lo stesso vale per chi dedica del proprio tempo ad ascoltare, leggere o guardare info di cui i media si occupano giornalmente: crimini, stupri, violenze, baby-prostituzione, persone litigiose, persone criticanti, persone giudicanti, persone arrabbiate e che discutono con toni poco educati ecc. ecc. Tutto questo si vede continuamente in TV ma anche al cinema e ultimamente è piena anche la rete di vari demoni travestiti da angeli bellissimi, purtroppo anche di tanti finti maestri che insegnano la via della guerra invece della pace mentale. Vi siete mai domandati se ci sono delle conseguenze rispetto a come vengono alimentate e diffuse certe informazioni? La prima cosa, direi la più innocua e come creano e alimentano il caos in modo che la gente non riesca più a distinguere la vera spiritualità dalle info new-age ovvero di nuova generazione. A questo proposito consiglio sempre di vedere la fonte degli insegnamenti, da chi proviene ciò che divulgano? Ricordiamoci che siamo responsabili perché siamo noi ad avere il controllo su ciò che facciamo e sempre noi lasciamo le cose ad entrare nel nostro campo. Se noi alimentiamo certe emozioni negative o le diffondiamo semplicemente, per esempio guardando ogni giorno per circa 3 ore la TV spazzatura invece di autoalimentare la nostra mente con il giusto cibo, se noi alimentiamo quelle emozioni raccoglieremo eventi e situazioni collegate a ciò. 

E’ noto che le nostre emozioni negative alimentano le forme pensiero chiamate egregore, che sono addensati energetici corrispondenti. Se noi proviamo paura rispetto a qualcosa, l’egregora della paura su scala mondiale aumenta. Quest’egregora poi si materializzerà come eventi di odio e violenza in certe parti del mondo e in certe persone sotto forma di stati d’ansia e attacchi di panico, guerre in certe zone e in certe persone che, provando emozioni simili, le hanno attirate. Con emozioni simili si intendono le emozioni di uguale vibrazione, ma non necessariamente la stessa: potrebbe non essere la paura ma semplicemente l’odio, la vergogna, la colpevolezza, la depressione, l’indifferenza o altro simile. Le emozioni emettono e attraggono simili: chi le prova contribuisce a certi fenomeni-eventi, e allo stesso momento li attrae su di sé. Il punto è che noi, con ogni emozione bassa che proviamo, stiamo alimentando la sofferenza nel mondo, letteralmente. Ecco perché da anni insisto e scrivo sull’importanza di moltiplicare, diffondere l’amore e la gratitudine in ogni forma. Le due parole che ho insegnato a mia figlia di tre anni ad usare spesso e ripetutamente su base giornaliera, sono le parole più potenti al mondo dal mio punto di vista: “grazie, amore”. Non la parola “scusa” che implica colpevolezza, non la parola “per favore” che implica supplica, ne altre simili. Fare attenzione alle abitudini e davvero semplice, la responsabilità è di ognuno nel suo piccolo, che però, fa la differenza. Ricordiamo che se tanti bambini vengono uccisi in guerre è anche responsabilità nostra. Ricordiamoci che se tanti bambini muoiono di fame nei paesi poveri è anche responsabilità nostra. L’egregore, cioè le forme pensiero si accumulano e come le nuvole si formano in un certo punto, contribuiscono al formarsi delle nuvole che sono portate dagli agenti atmosferici e non fanno piovere necessariamente nello stesso punto dove si sono formate. Ma puntualmente fanno piovere…
© Gαbriєℓα Bαℓαj - 2013



Avere le giuste informazioni ha un valore inestimabile in qualsiasi campo. Feng shui non è diverso. Avere le informazioni giuste per risolvere i problemi di salute ,relazioni o affari e ottenere quello che si desidera tramite una consulenza feng shui non ha prezzo. E’ impossibile dare un valore alla luce dell’importanza di queste cose...

Gabriela Balaj – Consulente Professionale Feng Shui 
Tutti i segreti feng shui trattati nei miei seminari e nei miei articoli sono svelati nel mio primo libro "Yin eYang 88 Segreti Feng Shui." Per altre info visita anche 
http://www.mondofengshui.blogspot.com/
NOTA IMPORTANTE: E’ possibile ripubblicare questo articolo nelle vostre pagine web, nelle vostre newsletter, nei vostri e-book o in altre vostre pubblicazioni soltanto assicurandovi che questo articolo sia riprodotto interamente e senza alcuna modifica, includendo l’autore delle informazioni e i suoi link website.

Articoli interessanti

Aura. Autobiografia di una Sacerdotessa

Aura. Autobiografia di una Sacerdotessa
Richiedi la tua copia con dedica manda una e-mail all'autrice gabrielabalaj@libero.it

Aura OM

Aura OM
Home Fragrance by Gabriela Balaj
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Facebook