Una giornata tipo “si” e “no”


Quando una mattina la sveglia non ti suona e fai tardi al lavoro. Cosi inizia una giornata storta che può proseguire fino alla sera. Uscendo di casa in ritardo, rinunciando alla solita colazione al bar, a causa di stati d’animo come ansia e preoccupazione incontrerai per la strada vari imprevisti tipo:
-un anziano davanti a te che va piano con la sua vettura,
-un trattore che procede a 20 km l’ora
-un imbranato che impiega mezzora per fare manovra
-un’ autobus che fa dieci fermate davanti a te
-arrivi al lavoro e fai fatica a trovare un parcheggio
-vai in un ufficio e trovi la stampante rotta, stampante che di solito funziona perfettamente
-vai al bancomat e il dispositivo elettronico non ti accetta la carta ecc. ecc.
Questi imprevisti sono tutti conseguenza del tuo stato d’animo iniziale che ti porta ad avere la classica giornata “no”.

Quando una mattina ti svegli in anticipo e con serenità, calma e soddisfazione vai al tuo bar preferito, sfogli i giornali, scambi con tranquillità ed allegria quattro parole con gli amici e ti godi il tuo caffè. Non rinunciando al consueto rituale giornaliero ti carichi di energia positiva e vai al lavoro senza avere nessun tipo di preoccupazione. In questo modo tutta la tua giornata sarà lineare e piacevole perché non hai incluso minimamente nei tuoi pensieri gli imprevisti.

Per evitare che ti succedono gli imprevisti compra oltre alle batterie per la tua sveglia anche il Diario della Ricchezza 

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Articoli interessanti

Facebook